FLORENCE-TOURISM


INFO GENERALI




COME ARRIVARE

English Italiano

Firenze in 1 giorno !


Tour di Firenze - 2 percorsi di un giorno

La città si Firenze è così ricca di bellezze, che spendere in città un solo giorno, significa operare delle scelte difficili. Ciò nonostante è possibile dare alcuni suggerimenti per un giorno indimenticabile in una delle città più belle del mondo.


1° Tour di un giorno: I Musei

 

visite consigliate

Tour: Dalla Stazione dei treni prendere in direzione sud per pochi metri fino a Piazza Unità d'Italia (qui si trova un obelisco). Prendere Via del Melarancio. Da qui si arriva in Piazza San Lorenzo, nella quale si trova la Chiesa di San Lorenzo (la facciata della chiesa non è mai satata completata) e le Cappelle Medicee. Prendendo la strada di fronte alla chiesa si accede a Via Martelli. Nell'angolo di sinistra abbiamo il Palazzo Medici Riccardi. La chiesa sulla destra è San Giovannino degli Scolopi. Girando a sinistra e proseguendo in direzione nord si raggiunge Piazza San Marco. Qui si apre la chiesa omonima e il monastero, affrescato da Beato Angelico, e l'antica biblioteca.

 

Attraversare la piazza, avando la chiesa sulla sinistra e prendere Via Ricasoli, in direzione sud. Sulla sinistra c'è l'entrata dell'Accademia. Qui è conservato l'originale del David di Michelangelo e altre sculture di Michelangelo, dette i Prigioni.

 

All'uscita dall'accademia riprendere Via Ricasoli in direzione Nord. Girare a destra alla prima strada, (Via Battistini) siamo in Piazza Santissima Anunziata. Sulla sinistra, la chiesa della Santissima Annunziata, di fronte, la si apre il portico del vecchio orfanotrofio dell' Ospedale degli Innocenti, costruito su progetto di Bruneleschi e con i medaglioni decorativi di Andrea della Robbia. Lasciare l'Ospedale degli Innocenti sulla sinistra e prendere Via dei Servi.

 

Vi troverete davanti il retro del Duomo. Girando intorno al Duomo in direzione nord (tenendo il duomo sulla sinistra) ci si trova davanti il Battistero. Mantenendo il Duomo a destra e il Battistero a sinistra, prendere la strada che si apre davanti a voi. (Volendo è possibile girare intorno al Duomo nela direzione opposta e trovarsi nbella medesima posizione). Questa è Via Calzaiuoli. Alll'angolo di destra si trova la Loggia della Misericordia.

 

Seguendo per Via Calzaiuoli si raggiunge Piazza della Signoria su cui si apre Palazzo Vecchio. Alla sinistra di Palazzo Vecchio si trova la bella Fontana del Nettuno, soprannominata dai fiorentini il "Biancone". Alla destra del Palazzo si apre la Loggia dei Lanzi (chiamata anche Loggia d'Orcagna). Tra Palazzo Vecchio e la Loggia d'Orcagna, c'è la Galleria degli Uffizi.

 

Nota importante sulla Galleria degli Uffizi

  • Generalmente ci sono lunghe code per la visita del museo, soprattutto in alta stagione. Si consiglia di prenotare in anticipo

  • Dalla Galleria degli Uffizi è possibile raggiungere il Corridoio Vasariano. Il corridoio è stato costruito dai Medici come passagio sicuro il caso di fuga improvvisa e per non dover passare in mezzo alla folla, andando e tornando dal Palazzo Pitti agli Uffizi. Adesso il corridoio è una pinacoteca, ma il suo valore è l'incredibile posizione su Ponte Vecchio.


  • È necessario prenotare con largo anticipo la visita al Corridoio Vasariano

Dopo la visita conviene spender eun po' di tempo per una camminata sul Ponte Vecchio. Sul ponte, l'unico sopravvissuto ai bombardamenti della seconda guerra mondiale, si aprono le botteghe artigiane, secondo la tradizione del XVI secolo.

Attraversando Ponte Vecchio, sempre a diritto, si raggiunge Palazzo Pitti. Se l'ora non è tarda, puù valer la pena entrare nel Giardino di Boboli, per rilassarsi dalla camminata.

 

2° Tour di un giorno: Tutta la città in un'occhiata.

 

Tour: Dalla Stazione dei treni prendere in direzione sud per pochi metri fino a Piazza Unità d'Italia (qui si trova un obelisco). Prendere Via del Melarancio. Da qui si arriva in Piazza San Lorenzo, nella quale si trova la Chiesa di San Lorenzo (la facciata della chiesa non è mai satata completata) e le Cappelle Medicee. Prendendo la strada di fronte alla chiesa si accede a Via Martelli. Nell'angolo di sinistra abbiamo il Palazzo Medici Riccardi.

 

La chiesa sulla destra è San Giovannino degli Scolopi. Girando a sinistra e proseguendo in direzione nord si raggiunge Piazza San Marco. Qui si apre la chiesa omonima e il monastero, affrescato da Beato Angelico, e l'antica biblioteca.

Attraversare la piazza, avando la chiesa sulla sinistra e prendere Via Ricasoli, in direzione sud. Sulla sinistra c'è l'entrata dell' Accademia. Qui è conservato l'originale del David di Michelangelo e altre sculture di Michelangelo, dette i Prigioni.

All'uscita dall'accademia riprendere Via Ricasoli in direzione Nord. Girare a destra alla prima strada, (Via Battistini) siamo in Piazza Santissima Anunziata. Sulla sinistra, la chiesa della Santissima Annunziata, di fronte, la si apre il portico del vecchio orfanotrofio dell' Ospedale degli Innocenti, costruito su progetto di Bruneleschi e con i medaglioni decorativi di Andrea della Robbia. Lasciare l'Ospedale degli Innocenti sulla sinistra e prendere Via dei Servi.

Vi troverete davanti il retro del Duomo. Girando intorno al Duomo in direzione nord (tenendo il duomo sulla sinistra) ci si trova davanti il Battistero. Mantenendo il Duomo a destra e il Battistero a sinistra, prendere la strada che si apre davanti a voi. (Volendo è possibile girare intorno al Duomo nela direzione opposta e trovarsi nbella medesima posizione). Questa è Via Calzaiuoli. Alll'angolo di destra si trova la Loggia della Misericordia. Seguendo per Via Calzaiuoli si raggiunge Piazza della Signoria su cui si apre Palazzo Vecchio. Alla sinistra di Palazzo Vecchio si trova la bella Fontana del Nettuno, soprannominata dai fiorentini il "Biancone". Alla destra del Palazzo si apre la Loggia dei Lanzi (chiamata anche Loggia d'Orcagna). Tra Palazzo Vecchio e la Loggia d'Orcagna, c'è la Galleria degli Uffizi.

 

Passando nel centro della Galleria degli Uffizi si raggiunge il fiume Arno, attraversato da Ponte Vecchio. Attraversando il ponte si raggiunge Palazzo Pitti. DA qui è necessario tornare indietro, riattraversare Ponte Vecchio e proseguire a diritto per Via Por Santa Maria. A metà della strada si apre il Mercato del Porcellino.

Con il mercato a sinistra e l'Arno alle spalle, girare a destra e raggiungere Piazza della Signoria. Prendere la s5rada tra Palazzo Vecchio e la Fontana Fontana di Nettuno. Andare avanti e prendere Borgo dei Greci. Si raggiunge Piazza Santa Croce, in cui viene giocato il "Calcio Storico Fiorentino". Sulla piazza si apre la Chiesa di Santa Croce che conserva tombe monumentali e sepolcri di personaggi illustri.

* Tutti i percorsi partono dalla Stazione dei treni di Santa Maria Novella.


 

Guida di Firenze

Condividi

 

guide di Viaggio

Le tue Guide di Viaggio

 

 

Florence-tourism.com è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481






CURIOSITA' ED EVENTIArte, cultura, tradizione

CUCINA FIORENTINA Semplice, nutriente

HOTEL A FIRENZE Dove dormire

MAPPA DI FIRENZE Visitare la città